La pecora Cornigliese affonda le proprie radici nella storia delle nostre terre. Difendere la biodiversità significa riscoprire sapori autentici e salvaguardare un importante patrimonio culturale e ambientale.

L'impegno per la conservazione e la valorizzazione della pecora Cornigliese.

Sono 500! Potrebbe sembrare un numero elevato, ma se ad essere 500 sono gli esemplari presenti sul territorio parmense di una antica razza autoctona, allora il dato non può lasciare tranquilli.

E' proprio per scongiurare il pericolo di estinzione della pecora Cornigliese che, da alcuni anni, la Provincia di Parma e il Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma, con la collaborazione dell'Associazione Provinciale Allevatori (APA) e la facoltà di Veterinaria dell'Università, promuovono un articolato progetto di tutela, recupero e valorizzazione di questa antica razza ovina, che pareva condannata all'estinzione definitiva nel breve periodo.

Animali allevati prevalentemente nelle aree del nostro Appennino, ed in grado di fornire prodotti diversificati, tutti da scoprire.

La produzione di latte e la trasformazione in prodotti caseari, destinazione oggi poco praticata nei nostri territori, è in via di riscoperta e già avviata in altre aree della regione Emilia-Romagna.

Ma è soprattutto nell'utilizzo della carne che, già oggi, è possibile apprezzare le caratteristiche uniche di questi rustici animali.Consapevoli di questo, già nel 2009, Provincia e Parco Regionale si ono alleati per rilanciare la razza ovina Cornigliese, promuovendone le interessanti potenzialità gastronomiche grazie ad una iniziativa di degustazione condotta insieme a ristoratori del Parco e della città.

Ogni primo sabato del mese, o, per particolari esigenze su prenotazione, presso la Macelleria “Le Carni” di Cascinapiano di Langhirano(PR) sarà disponibile la carne di pecora e agnello Cornigliese provenientedagli allevamenti del Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma e da altre zone della Provincia.

Con la sua lana, grazie alle abili mani di alcune tessitrici parmensi, sono già state ottenute stole, tappeti ed originali accessori; altre azioni sono in corso per valutare le possibilità di utilizzo delle lane meno pregiate per il confezionamento di pannelli isolanti per l'edilizia, destinazione di grande interesse per la bioarchitettura e il risparmio energetico.

La nostra Macelleria  ha aderito al progetto, promosso dalla Provincia di Parma, Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma e Camera di Commercio, per la valorizzazione della carne di Pecora Cornigliese.

La pecora Cornigliese affonda le proprie radici nella storia delle nostre terre.

Difendere la biodiversità significa riscoprire sapori autentici e salvaguardare un importante patrimonio culturale e ambientale.

Dal 2010, anche con il sostegno economico della Camera di Commercio, il progetto ha compiuto un "salto di qualità" ed ha raggiunto 'obiettivo di rendere disponibile ai consumatori finali, con cadenza periodica, la carne di questa razza locale, mediante accordi diretti tra qualificati punti vendita ed alcuni allevatori custodi della razza.

Poter acquistare e gustare le saporite carni di pecora e agnellone è il principale strumento per dare continuità all'allevamento di questi animali che, altrimenti, rischierebbero l'oblio e la scomparsa.

Preservare la biodiversità in agricoltura e valorizzare le risorse locali non può certo escludere il consumo dei prodotti ottenibili; quanto più verrà conosciuto ed apprezzato il loro valore genetico, di sapore e legame con il territorio di provenienza, tanto più si potrà assicurare un sufficiente livello di reddito agli allevatori e, per questa via, la sopravvivenza di questa ed altre antiche razze locali.

Timori nel mettersi ai fornelli per cucinare la carne di Cornigliese? Niente paura, presso i punti vendita, gli uffici di Informazione Turistica, le sedi del Parco Regionale e della Provincia di Parma è disponibile gratuitamente un interessante e ricco ricettario, con proposte di piatti della tradizione, innovativi e multietnici, per imparare a gustare al meglio i prodotti della nostra terra.

Macelleria LE CARNI s.r.l. - via Cascinapiano 11 - Langhirano (Parma)

C.F. e Partita Iva: 02812010342 del Registro delle Imprese di PARMA

Banca: UBI BANCA iban  IT90P0504865770000000003415

 

ORARI APERTURA:

da lunedì a venerdì 8.30 - 13,00 \ 15.30 - 20,00

Sabato orario continuato 8,30 - 20,00

Domenica mattina 8,30 - 13,00

 

INFO e PRENOTAZIONI:

Telefono e Fax: 0521 864274

posta certificata PEC: le-carni@pec.it